Sindrome premestruale mi pieghi, ma non mi spezzi!

Ragazzuole mie care, ma per voi i giorni del mese sono tutti uguali?

Se la risposta è sì, non perdete tempo a leggere questo articolo, non vi servirà ad una beata fava! Come sono colorita oggi!!!Beh, c’è un perchè!

Questa è la settimana del mese dove rischio il divorzio, il disconoscimento come madre e anche come figlia!

No, non sono catastrofica, o forse un tantino sì, ma voi se voi sapeste quanto sono armati  gli ormoni che mi hanno dichiarato guerra questa settimana!

Eh sì perchè di questa sindrome se ne parla, ma neanche troppo, perchè si sa “le donne sono schizzate per natura!”😒

😡MA VA……..!😡

Riportami i miei estrogeni fuggiti e vedi come mi torna il sorriso!😉

Invece no, dobbiamo da vocabolario di mio marito in quella maledetta settimana, sentirci dire frasi tipo:

“Stai calmaaaaa!”,

“Eh ma però non ti si può parlare!”,

una volta nell’apice del mio splendore mi sono sentita dire “Sì ma te ti devi far vedere da uno bravo!”.

Ahimè aveva ragione lui, sì perdo completamente l’incasellamento della mia vita.

Se fino ad una settimana prima ero una moglie solare, una madre affettuosa, una figlia a cui poter parlare, in quella settimana niente è più come prima, tranne quando faccio la brava e faccio attenzione ad alcune piccole cose, ma che fanno molto la differenza.

Ma il peggio sapete qual è? Che più passano gli anni e più peggioro! Ussssssignur!

Ho provato anche con l’agopuntura, ma non mi ha guarito, no purtroppo no!

In realtà tanti sono i rimedi, più o meno efficaci che ho provato e con costanza si può stare meglio, ma la prerogativa fondamentale è NON AVERE ROMPIC…ONI INTORNO!

Magari!, direte voi!

Ok, allora se questo non è proprio possibile, ho pensato di raccogliere qualche informazione in più sulla sindrome premestruale, per tutte quelle donne che come me, la affrontano come se una forza divina le stesse mettendo alla prova.

Ricordo di aver fatto questa domanda a mia madre una volta:

“Ma perchè in aggiunta a

un marito,

dei figli,

una casa

e un lavoro,

abbiamo anche gli ormoni da combattere?”

e mi rimane sempre attuale!

Non sono un medico, quindi non sto a menarvela con progesterone, estrogeno, estradiolo e estrastic…, vi lascio un paio di immagini che vi fanno capire come si chiama l’ormone colpevole delle nostre collere.

Bene, adesso che sappiamo il suo nome, armiamoci e partiamo!

Come fare❓❓❓

Prima cosa, direi forse l’unica davvero efficace e la più importante, è l’alimentazione.

Se mangiamo schifezze🍔, patatine🍟, snack da forno🍕🥐, zuccheri sotto ogni forma🍫🍰🍦🍬🍮🍨🍭🍪🍩, non aspettiamoci un mese che ci vada leggero‼️,sentirete l’ansia e lo stress a fior di pelle.

Come dico sempre “avrete il colpo in canna costantemente pronto!”

Ma quali sono i sintomi della sindrome premestruale?

34fca622e931bf6dbc0bd7f934bf8c1b

Esistono dei rimedi efficaci?

La mia ricetta per stare meglio è:

  • mangiare alimenti che contengano magnesio e ve ne lascio un’immagine

02a27ed758591997b340722c2993d47b

  • tanto cioccolato, fondente, molto amaro, contiene ferro e viene in soccorso al nostro bisogno di conforto.b5d74b7c235f79250b3b51217c1afb08
  • Inoltre ho scoperto quanto i frutti di bosco, così zuccherini e così buoni vengano in aiuto in tutte le situazioni ormonali complesse, prendiamo come esempio i lamponi:b73de638f1eb5f62e77f2e64a145c9ab

Bene, dopo avervi raccontato tutto questo, e aver tralasciato tutta la filippica sull’importanza del movimento e dell’esercizio fisico, perchè lungi da me il paragonarmi al telegiornale che all’arrivo dei primi caldi ci consiglia di bere molto e non uscire nelle ore centrali, vi aggiungo solo alcuni rimedi, che si sono rivelati efficaci:

  • assumere Magnesio, la mattina a stomaco vuoto sciolto in mezzo bicchiere d’acqua, se vi da fastidio alla pancia, mi hanno detto che va bene anche a giorni alterni.
  • la ginecologa mi ha consigliato Agena Lunaris, un rimedio a base di Agnocasto, tanto amico delle donne, il sapore non è dei più gradevoli, ma si sta un po’ più tranquille

Ma ecco la sorpresa per voi!, ho contattato la mia “collega” bloggettara, molto più blogger di me, che è il GURU degli infusi, decotti e tisane,  è giovanissima e bravissima, il suo blog è  (https://lasaladatediunalettrice.com), e vi darà dei consigli su cosa bere per alleviare i fastidi causati da ‘sti estrogeni andati, Federica prego…

Ringrazio la cara Genny per questa bellissima opportunità e collaborazione♥️.

Uno dei periodi peggiori per ogni donna è quello del ciclo. In alcuni casi tendiamo a essere molto nervose e in alcuni casi un pochino (giusto un po’ eh!) insopportabili. Dei buon curatori per questi dolori sono le tisane e gli oli essenziali. Allora vediamo quali consigliarvi:

Tisana alla salvia:

è nota per regolare il ciclo mestruale, stabilisce l’equilibrio ormonale e placa l’irritabilità.

index
Tisana alla bardana:

allevia il dolore addominale provocato dalle contrazioni delle pareti dell’utero, diminuisce il senso di gonfiore e ha un’azione leggermente lassativa e diuretica.

22551569_1828196740736032_1977224064_n

 

Dong Quai

Tisana al Dong Quai:

Chiamato anche “Ginseng femminile” è usato in modo particolare in Oriente. Efficace sia nel ridurre i dolori sia le contrazioni uterine e usato dalle donne in menopausa.

22524059_1828196854069354_1095179249_n

Per quanto riguarda gli oli essenziali beneficiari e efficaci per alleviare i dolori mestruali, troviamo lavanda, camomilla, maggiorana e geranio. Sono utilizzati per la realizzazione di oli da massaggio diluendone con l’olio di mandorle dolci o l’olio d’oliva. Questi sono utilizzati su piedi, gambe e addome. Vi lascio anche una ricetta casilinga da fare semplice semplice!

Ricette Alloro:

immergere 20 gr di foglie in 1 litro d’acqua. Tempo di infusione 5 minuti e infine filtra e gusta.

Bene, grazie Federica per i tuoi preziosi consigli, ora per concludere questo articolo, vi lascio con un’immagine che riassume e restituisce leggerezza a questa che a tutti gli effetti è una malattia, ma che come siamo abituate a fare noi donne, prima la sperimentiamo, poi ci prendiamo le misure e poi ci trasformiamo in Mulan (c’è una piccola Mulan in ognuna di noi!), buona giornata mie prodi guerriere!

42baec0fd9e4bc2fb7ed4d899874ee3b

 

Salva

Un pensiero su “Sindrome premestruale mi pieghi, ma non mi spezzi!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...