Un Signor Risotto!

Io amo questo risotto, è uno di quei piatti che ti scalda l’anima, perchè unisce alla cremosità del risotto, la croccantezza della pancetta e la delicatezza degli spinaci.

TUTTI lo amano in casa mia!

L’occorrente per persona è:

  • 80gr di riso, io uso il Carnaroli, ma mi è capitato di farlo sia con l’Arborio che con il Roma e vanno benissimo lo stesso
  • spinaci, io compro quelli surgelati, un cubetto è sufficiente
  • 25gr di pancetta affumicata (1/4 di pacchetto)
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • brodo vegetale q.b.
  • burro per mantecare q.b.
  • parmigiano q.b.

Il risotto è un’arte, ci vuole tempo e amore, come per il ragù, ma comunque è decisamente più veloce!

Si inizia rosolando a fuoco vivo la cipolla con un po’ d’olio, poi si tosta il riso per qualche minuto.

In seguito si versa un po’ di vino bianco per conferirgli la nota aromatica e una volta evaporato l’alcool, quando si asciuga il liquido, si aggiunge il brodo vegetale e si uniscono gli spinaci surgelati.

Lasciamo cuocere circa 14 minuti, a parte facciamo sfrigolare i fiammiferi di pancetta in una padella antiaderente, partendo dalla padella fredda così il grasso della stessa si scioglierà lentamente e potremo avere una bella croccantezza che farà da contrasto con la cremosità del riso.

Al termine della cottura, mantechiamo con burro e parmigiano e lasciamo scivolare sul riso i fiammiferi di pancetta.

Mi è già venuta fame, buon appetito!

p.s. vi lascio qualche buon motivo salutistico per provare questa delizia:

2ce8d4281355ef577485c634e9649ec2

Alla prossima! 😉

 

3 pensieri su “Un Signor Risotto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...